Scuola di classe

Scuola e ascensore sociale: come funzione oggi?

lavoro-sociale

Da tempo sostengo che la scuola italiana non è “democratica”, nel senso che non svolge più la funzione di ascensore sociale svolta nei primi decenni del dopoguerra.
Anzi è diventata un fattore di cristallizzazione e di immobilismo sociale.
 
La scuola di serie A e di serie B esiste da prima della Gelmini o della Giannini: tra l’altro, sono tipologie di scuola che operano una selezione sociale all’origine.
Effettivamente la scuola di oggi favorisce i più fortunati (non solo i più ricchi) e mette al margine gli sfortunati (generalmente i ceti economicamente e socialmente più deboli).
 
A ben guardare, però, la scuola svolge ancora una funzione di ascensore sociale: soprattutto per i giovani immigrati.
Per questi ragazzi la scuola è un ambiente di integrazione e formazione che consente loro di fare un salto di qualità rispetto alla famiglia di origine.
 
Un po’ quello che è accaduto per noi negli anni ’50-’60-’70: per un paio di generazioni i figli hanno potuto conquistare posizioni migliori, rispetto alla situazione di partenza della famiglia.
 
Comunque leggerò questo saggio.
Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...