Il tringolo dell’immobilismo

Il Triangolo è stato costruito quando c’era Veltroni, e la sinistra (come oggi) protestava contro la Gelmini.

Eppure anche allora (come oggi e come domani) la scuola italiana era classista, disomogenea e ingiusta: illudeva i deboli e premiava i forti.

E nessuno aveva il coraggio di dire ciò che bisognava dire e di fare ciò che bisognava fare; di qui il Triangolo dell’immobilismo.

E’ roba vecchia, ma ha ancora un senso.

Annunci

1 commento

  1. […] Dal Triangolo dell’immobilismo (clicca qui) […]

    Mi piace


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...