Il Ministro Gelmini contro il Ministero dell’Istruzione.

Gelmini contro Gelmini.

Dopo l’emanazione di una normativa prolissa, incongruente e confusa sul voto di condotta, il Ministro Gelmini ha detto che:

1. il voto di condotta farà media con i voti delle altre materie;

2. sarà più facile, per i professori, dare l’insufficienza.

Ma per realizzare queste intenzioni, il Ministro deve smentire i documenti ufficiali emanati dal suo ministero.

Qualche consiglio al Ministro:

1. revochi ufficialmente tutti i documenti carenti ed incongruenti emanati finora;

2. emani un unico documento chiaro, coerente e applicabile;

3. si faccia consigliare da persone competenti;

4. pretenda un linguaggio chiaro, leggibile e  non equivoco.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...