Voto di condotta: la presa per i fondelli.

Il governo delle PAROLE IN LIBERTA’

e un popolo che SENTE SENZA ASCOLTARE.

Nuova circolare della Gelmini sulla condotta,

per un ridicolo “Indietro tutta”.

strano-insetto

Il voto di condotta non fa media.

Dal testo delle Circolare Ministeriale n. 10 del 23 gennaio:

Valutazione del comportamentoPer la valutazione del comportamento degli studenti della scuola secondaria di I e II grado il decreto ministeriale 16 gennaio 2009, n. 5, definisce i criteri per l’espressione del voto in decimi. 

Nella scuola secondaria il voto di comportamento, definito dal consiglio di classe, concorre alla valutazione complessiva dello studente, in quanto determina, autonomamente, la non ammissione alla classe successiva o all’esame di Stato nel caso sia inferiore a sei decimi, indipendentemente dalla votazione conseguita nelle singole discipline di studio.”

Che facesse media e determinasse l’assegnazione del credito, era ridicolo.

Ma adesso cosa resta di tanto blaterare contro il bullismo?

Proprio Niente. Ecco cosa succederà:

1. Il 5 si può dare solo ai criminali incalliti che non si pentono (DM 5/09): devono essere stati sospesi per più di 15 giorni (dal Consiglio d’Istituto), senza avere dato segnali di ravvedimento; ma tutto si poteva fare anche prima, senza tanti strombazzamenti!

2. Il 6 e il 7 non avranno conseguenze: verranno assegnati a chi si è comportato male (anche molto male!), ma senza essere stato sospeso per più di 15 giorni.

3. In sostanza si fa un favore a bulli e microbulli, che prima potevano avere il 7 in condotta che era considerato un voto “sotto la sufficienza”; oggi invece avranno la sufficienza.

4. Sostanzialmente il Ministro ha esautorato i docenti e li ha privati di strumenti di intervento, sia pure poco efficaci, senza dare nulla in cambio, ha vanificato l’autonomia scolastica, e ha fatto un favore a bulli e bulletti.

La verità, infine? Nessuno è in grado di fare il salto di qualità: chiacchiere e solo chiacchiere in didattichese, sindacalese, politichese, di destra e di sinistra.

Annunci

Lascia un commento

Non c'è ancora nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...